domingo, 1 de marzo de 2015

Carnaval de Santo Domingo V





VII Exposición Individual de Fotografías: “Carnaval de Santo Domingo 2009-2012” del 7 al 22 de Marzo, en la Galería de arte, MAXART.  





Crimini al buio
La tal mamma ha ucciso er fijo pe’ ‘na pura coincidenza,
nartra l’ha smorzato er core sin da la sua adolescenza,
le criminali so’ così tante che so’ entrate nella norma,
perché massacrare er corpo nun è l’unica forma.






Strategie
Er cane fece ar gatto: Quanno ringhio nun t’azzanno,
é pe’ famme da la carne dar padrone che m’affanno,
come quanno er popolo strilla pe’ le male decisioni
e je danno un posto de lavoro pe’ levalli dai cojoni.







Apparenze
Napoleone er piccoletto affamato de conquiste,
la formica en rapporto è più forte de Maciste,
er fiore brutto è pieno de le più belle essenze,
nun te poi mai fidá dell’apparenze.







Missionari
Vanno come en guera tra li poveri a fa li missionari,
pe’ aiutá er prossimo senza farse pagá come mercenari,
er Papa con ‘na solenne cerimonia l'ha pure benedetti,
partite voi pe’ prima che’n tanto io preparo li moschetti.







L’artruista
De ‘sta vita condenato a esse artruista,
de cultura me vojo embriagá e fa l’artista,
passá er tempo a divertí come un cretino,
quella gente che nun paga manco er becchino.
























































































































© 2015 by Enzo Casamassima. All rights reserved. No part of this document may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise, without prior written permission.



domingo, 1 de febrero de 2015

Colón y yo





VI Exposición Individual de Fotografías: "Arroz" del 7 al 22 de Febrero, en la Galeria de arte, MAXART. 






Diritti
Sino alla morte pe’r diritto d’espressione,
ma pe’ l’artre culture tolleranza e comprensione,
a che te serve pubblicá bozzetti offensivi,
schernire e ferire so’ i tuoi miseri obiettivi?







Africani
L’ebola va n’dove stanno l’africani,
er terremoto è attratto da l’haitiani,
la puzza de li piedi propizia la scalogna,
ma chi nun li aiuta se merita la gogna.








La coscienza
Un regazzino pe’ malizia afferró tutto er fardello.
Una voce je disse: Che stai a fa stai a rubbá a tu fratello?
Nun m’ha visto e nun ci’ha pe’ me importanza.
T’ho visto io che so’ la voce della tua coscienza.







Le banche
A sopportá i soprusi de le banche nun so’ più avvezzo,
recordo che quanno entravo sentivo un gran lezzo,
quanno ci’avevo i sordi m’adescaveno cor cocchio,
ora che nun ci’ho più gnente m’enviteno cor cacchio.






Roma Capitale
Passaveno calde notti co’ le stravaganze le più matte,
svuotaveno le botti facevano er bagno dentro ar latte,
quanno c’erano li nostri nonni a li tempi dei romani,
pe’ divertisse facevano ‘na brutta fine li cristiani.

L’imperatore era divino grande omo de successo,
cor minore faceva l’amore senza sta’ a guardá ar sesso,
sur popolo teneva er diritto de vita o morte,
ma le sue abitudini erano le più contorte.

Perciò cari fratelli prima de giudicá questi e quelli,
compatrioti amati pesate prima li vostri peccati,
tra er più e er meno la differenza nun è abissale,
Roma la maliarda l’eterna è tanto nostra ‘stá capitale.




Quando gli italiani penseranno all’Italia come alla persona più cara, cui dedicare solo affetto e cure, allora saranno sconfitte non solo brutalità e ignoranza, mafia e corruzione ma anche la crisi economica.














Fotografías extraídas del DVD “Colón y yo” sobre los Monumentos más significativos de la República Dominicana.


































































































































































© 2015 by Enzo Casamassima. All rights reserved. No part of this document may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise, without prior written permission.


jueves, 1 de enero de 2015

Kitesurf







Er dittatore

Anche er più granne e prepotente dittatore,
nun po’ fa pe’ sempre la parte der leone,
un giorno quarcuno je fará pagá er conto,
se sa dopo magnato nessuno te fa uno sconto.











La mamma

La mamma te da la vita er latte er pane,
te difenne e te fa cresce con cure quotidiane,
te fai omo e chiedi: Mamma me serve ancora amore.
E no mamma nun po’ fa tanto revorgete ar Signore.













L’invidioso

L’invidioso s’arza puntuale ogni matina,
pe’ fa li versi in giro persino a ‘na latrina,
te dai a tutti e puzzi sei fredda e sei affollata,
te giudica severo pure se raccoji ‘na pisciata.













L’amicizia

Poi passá tant’anni affianco d’un soggetto,
vince paure sfiorá ideali e arrivá all’affetto,
poi basta ‘no sbajo ‘na parola pe’ perde le conquiste,
en fonno è ‘na cosa che la sogni ma nu’esiste.











 Come  Trilussa

Feci er poeta come un di facea Trilussa,
ma er popolino me liquidò en una sola mossa,
de panza ar muro me fucilò un reggimento, 
invece a lui è dedicato un monumento.

La sorte nun è un requisito de li mia,
pe’ averla devo fa un corso de alchimia,
cucinà la pietanza più squisita de alimenti
e al legnarolo je faranno i complimenti.















































































































































































© 2015 by Enzo Casamassima. All rights reserved. No part of this document may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise, without prior written permission.


lunes, 1 de diciembre de 2014

Uccelli




Merry Christmas and Happy New Year 



























































































































































































































© 2014 by Enzo Casamassima. All rights reserved. No part of this document may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise, without prior written permission.