sábado, 1 de octubre de 2011

Aurore e crepuscoli







“Parole d’amore e d’avvenire”


Là dove s’incrociano rami d’acque, alla fonte di scoscese montagne rocciose, casa d’aquile e fiori, per tuffarsi dopo un lungo virare nel mare, è il nostro destino. Dove anche l’occhio più scaltro si sorprende a tanta bellezza e pensa insediarsi per confondersi tra i suoi declivi. Nel cielo festaiole stelle allietano i tuoi sinuosi fianchi e tu sei bella, non immagini quanto e ho voglia di urlare alla luna quando mi manchi. Le nebbie si diradano, già i fragori della tempesta si defilano e in lontananza scorgiamo i bagliori di un nuovo giorno che ci guiderà nel nostro ineludibile, meraviglioso cammino.
 
Ti guardo in una spiaggia incantata di dune e di rocce, perso in un tenue abbandono, tra bianchi veli e sbuffi d’agosto. Su guanciali di seta, le tue linee in contrasto con l’azzurro diffuso, disegnano onde scabrose e la tua pelle addestrata a lance roventi, è ambrata e succosa. Una sentita lacrima, figlia dei miei sogni e madre della mia realtà, si stacca dalle mie gote e affonda tra i tanti grani d’arena assetati e oriundi del mare.

Le mie carezze ti sfiorano, sei la mia prelibata lussuria, sei il mio estro e la mia miseria, il mio desiderio e la mia rassegnazione. Sei la mia luce vincente, con la quale esibirmi e svelare l’animo mio cortese e un corpo irruente. Abbracciati, con il mare ai nostri piedi e un tramonto dorato nei nostri occhi, m’inebrio dei tuoi magici tocchi e m’immergo nel tuo bene nascosto. Paladino, solo per te c’è posto. Condottiero, ti ho strappato alla sorte. E la vita, un sogno sarà sino alla morte.

Al mio amore, Valerio.













L’alba


L’alba, la rottura del tempo,
chiaroscuri modellano il circostante,
sfumati da una dotta nebbia,
lo spazio si carica di raffinati colori,

che si intersecano con mano sapiente,
il bianco insidioso e accecante,
incontrastato potere del padre sole,
ripeterà tutto sino alla fine dei tempi.





















































































© 2011 by Enzo Casamassima. All rights reserved. No part of this document may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording, or otherwise, without prior written permission.

2 comentarios:

  1. Ogni cosa che aggiungi sul blog mi ammalia e riesci a farmi sognare. Le foto sono splendide. I bellissimi colori mi inebriano fino a sentirne quasi il profumo.

    ResponderEliminar
  2. Mi é piaciuto tanto il tuo blog. Belle le foto. Pare voglia scrivere il tuo cuore. S. PS.

    ResponderEliminar